Pubblicato in: 2013

Carnevale 2013

 

TEMA 2013
Quest’anno l’NCS ha deciso di occuparsi dei pasticci combinati a Palazzo delle Orsoline per quanto concerne le aperture domenicali dei negozi, ed in particolare della questione “Fox Town”.
Prima l’annuncio di Laura Sadis che avrebbe voluto far rispettare la legge e chiudere il centro commerciale. Pochi giorni dopo pero’ la consigliera di stato viene contraddetta dai compagni di governo, pronti a scendere a compromessi pur mantenere l’apertura domenicale dello stesso.
Laura Sadis si lancia quindi in una solitaria “caccia alla volpe”… riuscirà a metterla in gabbia?
Sviluppo del Tema
Sul carro troviamo rappresentati il FoxTown (all’interno del quale si nasconde la volpe simbolo del centro commerciale) ed il castello di Bellinzona (dal quale esce un’agguerrita Laura Sadis, armata di doppietta!).
La satira è ben rappresentata dal movimento dei due personaggi sul carro (la volpe e la Sadis appunto) che escono dalle rispettive “dimore” in alternanza, senza mai arrivare ad un vero faccia a faccia… lasciando cosi’ suggerire che probabilmente la caccia non andrà a buon fine…
Anche nell’animazione sul terreno è ripreso il tema della “caccia alla volpe” con metà dei partecipanti vestiti da volpe e l’altra metà da cacciatori!
Informazioni sulla costruzione
Le due figure sul carro sono mosse da un pistone idraulico e collegate tra loro grazie ad un sistema di pulegge. Le costruzioni sono state realizzate in legno e ricoperte parzialmente di polistirolo. Anche i due personaggi sono stati realizzati in polistirolo e poi rivestiti.

CARNEVALE 2013

Se ul Fox Town ta vörat seraa, la vulp ta ghe da cataa!

— 15° anno —

— Per degnamente festeggiare l’anniversario si torna a realizzare un carro! —

 

IL TEMA
Quest’anno l’NCS ha deciso di occuparsi dei pasticci combinati a Palazzo delle Orsoline per quanto concerne le aperture domenicali dei negozi, ed in particolare della questione “Fox Town”.
Prima l’annuncio di Laura Sadis che avrebbe voluto far rispettare la legge e chiudere il centro commerciale. Pochi giorni dopo pero’ la consigliera di stato viene contraddetta dai compagni di governo, pronti a scendere a compromessi pur mantenere l’apertura domenicale dello stesso.
Laura Sadis si lancia quindi in una solitaria “caccia alla volpe”… riuscirà a metterla in gabbia?

 

corteo_tesserete


Sviluppo del Tema
Sul carro troviamo rappresentati il FoxTown (all’interno del quale si nasconde la volpe simbolo del centro commerciale) ed il castello di Bellinzona (dal quale esce un’agguerrita Laura Sadis, armata di doppietta!).
La satira è ben rappresentata dal movimento dei due personaggi sul carro (la volpe e la Sadis appunto) che escono dalle rispettive “dimore” in alternanza, senza mai arrivare ad un vero faccia a faccia… lasciando cosi’ suggerire che probabilmente la caccia non andrà a buon fine…
Anche nell’animazione sul terreno è ripreso il tema della “caccia alla volpe” con metà dei partecipanti vestiti da volpe e l’altra metà da cacciatori!

Informazioni sulla costruzione
Le due figure sul carro sono mosse da un pistone idraulico e collegate tra loro grazie ad un sistema di pulegge. Le costruzioni sono state realizzate in legno e ricoperte parzialmente di polistirolo. Anche i due personaggi sono stati realizzati in polistirolo e poi rivestiti.

 

corteo_raba_2013_1

 

.:: LA CANZONE ::.

Ancora una volta elaborata da alcune brillanti menti NCS (sulle note di Gianni drudi – Facciamo fichi fichi insieme) e realizzata dai mitici Büti&Cerno!

Scaricatela qui!

 

.:: VIDEO ::.


CORTEO RABADAN

{youtube}http://www.youtube.com/watch?v=eNxF2ryuVEQ|640|360{/youtube}


CORTEO NEBIOPOLI

{youtube}http://www.youtube.com/watch?v=oyu8XEbr_2o|640|360{/youtube}


 

Pubblicato in: 2014

Carnevale 2014

Under_Construction_Sign_2

 

TEMA 2013
Quest’anno l’NCS ha deciso di occuparsi dei pasticci combinati a Palazzo delle Orsoline per quanto concerne le aperture domenicali dei negozi, ed in particolare della questione “Fox Town”.
Prima l’annuncio di Laura Sadis che avrebbe voluto far rispettare la legge e chiudere il centro commerciale. Pochi giorni dopo pero’ la consigliera di stato viene contraddetta dai compagni di governo, pronti a scendere a compromessi pur mantenere l’apertura domenicale dello stesso.
Laura Sadis si lancia quindi in una solitaria “caccia alla volpe”… riuscirà a metterla in gabbia?
Sviluppo del Tema
Sul carro troviamo rappresentati il FoxTown (all’interno del quale si nasconde la volpe simbolo del centro commerciale) ed il castello di Bellinzona (dal quale esce un’agguerrita Laura Sadis, armata di doppietta!).
La satira è ben rappresentata dal movimento dei due personaggi sul carro (la volpe e la Sadis appunto) che escono dalle rispettive “dimore” in alternanza, senza mai arrivare ad un vero faccia a faccia… lasciando cosi’ suggerire che probabilmente la caccia non andrà a buon fine…
Anche nell’animazione sul terreno è ripreso il tema della “caccia alla volpe” con metà dei partecipanti vestiti da volpe e l’altra metà da cacciatori!
Informazioni sulla costruzione
Le due figure sul carro sono mosse da un pistone idraulico e collegate tra loro grazie ad un sistema di pulegge. Le costruzioni sono state realizzate in legno e ricoperte parzialmente di polistirolo. Anche i due personaggi sono stati realizzati in polistirolo e poi rivestiti.

Pubblicato in: 2012

Sorteggio o riconteggio? Che battaglia per l’ottavo seggio!

Tema

Quest’anno fari puntati sul sorteggio in casa PPD per l’ottavo seggio a Nazionale. Da una parte Monic Duca Widmer, sorteggiata in un primo tempo dal computer ma poi esclusa dal sorteggio manuale. Dall’altra parte il giovane Marco Romano ha vissuto emozioni opposte: dapprima l’amarezza per il sorteggio computerizzato e poi la gioia quando Marco Borradori ha estratto il suo nome dall’urna.

 Al di là di chi ha vinto alla fine, tra i due è stata una bella ed avvincente battaglia, senza esclusione di colpi.

Costumi

Partendo dai cognomi dei personaggi, “Romano” e “Duca-Widmer” ecco l’idea di creare due eserciti di persone: da una parte i “Romani” e dall’altra i “Duchi”. I due schieramenti insceneranno una stoica battaglia lungo tutto il Ticino… ma alla fine sarà sempre la sorte (rappresentata da una moneta con le due facce dei politici) a decidere di chi è la vittoria!

 Canzone

Naturalmente ancora affidata agli amich “The Vad Vuc” ed in particolare alla premiata ditta Büti-Cerno, che non finiremo mai di ringraziare!
La canzone è stata cantata sulle note della prima sigla del cartone animato Holly&Benji

Scaricatela qui!

 

ncs_rabadan

 

corteo_raba_2012_1

 

corteo_raba_2012_2

 

corteo_raba_2012_3

 

corteo_raba_2012_4

 

GRAZIE A TUTTI PER IL MAGNIFICO CARNEVALE!! IN ATTESA DEL 15°…

Pubblicato in: 2011

Dulcis in fundus…

cenerentola1

Ebbene SI, abbiamo vinto anche il Premio “Cenerentola dei cortei”! Lo abbiamo tenuto nascosto per un po’, giusto il tempo di ordinare qualche bottiglia di vino personalizzata.

Ci sembrava doveroso sottolineare un’annata carnascialesca particolarmente ricca di soddisfazioni! 🙂

cenerentola2

vino_canova

Pubblicato in: 2011

NCS : non un gruppo di carnevale, ma un carnevale di gruppo !

Carnevale 2011

L’attesa é durata un anno intero…ma in poche settimane anche il carnevale 2011 é già finito.

Ed é anche tempo di bilanci…risultati sbalorditivi per l’NCS versione 2011, due vittorie (Bellinzona e Tesserete) e un secondo posto (Chiasso). Con la recente vittoria di Tessere, inanelliamo anche il terzo primo posto dal 2007, e quindi il premio speciale challange offerto dal carnevale di Or Penagin. I mesi di preparazione e lavori sono quindi stati ampiamente ripagati da queste belle vittorie..

Purtroppo questo carnevale é stato ancora una volta oscurato da sporadici episodi di violenza. Le persone che come noi amano il carnevale, nel senso più sano e con grande spirito di divertimento, vogliono ribadire il loro messaggio positivo. Il carnevale é una festa splendida, spumeggiante, unica nel suo genere. Lo si aspetta con ansia tutto l’anno e si sfida anche il freddo per sfoggiare il travestimento più ricercato e stavagante. Quindi diciamo un deciso NO ad ogni violenza, abuso di alcool e stupefacenti, a tutti gli atti incivili ad opera di persone che non amano il carnevale.

Anche attraverso il nostro tema abbiamo voluto lanciare un messaggio forte, in caso di eccessivo consumo di alcool chiamiamo gli amici di Nez Rouge, più che volentieri vi daranno un passaggio, sicuro, a casa. Anche gli amici degli Scarpüscion dra Capriasca hanno voluto promuovere un bel messaggio che condividiamo : facciamo festa ma con testa!

L’NCS, per concludere questa super annata carnascialesca, non ha dimenticato un pensiero alle persone più sfortunate di noi. Abbiamo finanziato la costruzione di un pozzo in Indocina, con l’aiuto di Esperance ACTI, associazione con la quale abbiamo già collaborato più volte in passato. Con questo piccolo gesto speriamo di poter portare un po di spensieratezza, felicità e una manciata virtuale di coriandoli in un paese meno fortunato del nostro.

Infine cogliamo l’occasione per ringraziare ancora una volta i Vad Vuc, impareggiabili con il loro aiuto e la loro disponibilità! Grazie Cerno e grazie Büti, anche quest’anno abbiamo ballato e cantato sulle vostre note, con la vostra melodia, ed é sempre fantastico !

 

foto_ncs_2011

 

Tema: Belloni: no Nez Rouge, no Party!

Quest’anno fari puntati sul granconsigliere di Genestrerio Ivan Belloni, pizzicato dai Carabinieri di Como con un tasso alcoolico dell’1,6 per mille.  L’auto, una Volvo, gli è stata subito confiscata ed ha rischiato di essere messa all’asta. Belloni all’inizio ha cercato di nascondere l’accaduto ma in un secondo momento ha ammesso di aver alzato un po’ troppo il gomito.

Caro Belloni, “l’eva mei ciamà ul Nez Rouge!”

 

Costumi

Animazione e costumi ispirati proprio all’associazione Nez Rouge, che si occupa di riportare a casa sane e salve le persone che hanno bevuto troppo. Ecco quindi tante simpatiche renne, l’animale simbolo di Nez Rouge, trascinare delle slitte sulle quali caricare l’auto di mister Belloni!

Non potevano poi mancare i Carabinieri, pronti a fermare i finti Belloni, un po’ troppo allegri alla guida!

 

Canzone

Si balla sulle note de “Il ballo del mattone” di Rita Pavone: scaricate qui la canzone del carnevale 2011!

 

188288_1573823668420_1320395995_1261355_2334152_n

 

corteo_2011_1

 

corteo_2011_2

 

corteo_2011_3

 

corteo_2011_4

 


Pubblicato in: 2011

L’NCS C’È!

 

Primo posto al Rabadan di Bellinzona!

Una splendida giornata di sole, moltissima gente e un favoloso primo posto!

Cosa chiedere di piu’?

188288_1573823668420_1320395995_1261355_2334152_n

 

Grazie NCS, grazie ai Vad Vuc ed in particolare ai grandissimi Cerno & Büti per la meravigliosa canzone (scaricatela qui!) e grazie mille anche agli amici di Nez Rouge Ticino: questa vittoria è anche un po’ vostra!

 

Ci vediamo martedi’ a Chiasso e sabato a Tesserete!

 

ceppi_mauri_2

Pubblicato in: 2011

Carnevale 2011

Siamo pronti!


La lunga attesa sta per finire: i cortei di Novazzano, Bellinzona, Chiasso e Tesserete sono alle porte.

E noi siamo pronti a divertirvi sull’onda di


Belloni: no Nez Rouge, no party!!

Tra l’altro sembra avremo la gradita presenza di un’ospite d’onore durante le sfilate…!

Appuntamento quindi a Novazzano (domenica 27 febbraio), Bellinzona (domenica 6 marzo), Chiasso (martedi’ 8 marzo) e Tesserete (sabato 12 marzo)

 

 

belloni-caricatura

(caricatura tratta da “il Caffé”)

 

nez-rouge

Pubblicato in: 1999

Carnevale 1999

Carnevale 1999

Carnevale.gif (51183 byte)

1999

 

Re e regina Zanzara

 

Come detto l’attività principale di questo gruppo é la realizzazione di soggetti carnevaleschi e la partecipazione ad alcuni cortei ticinesi. Nel 1999 abbiamo realizzato un piccolo carro sul tema del doping nello sport. L’idea é nata dal fatto che noi, grandi appassionati di “calcio da campanile” volevamo creare qualcosa che riguardasse il Novazzano. Da questa idea rozza é poi nato e cresciuto un progetto che riguardava tutti gli sport più comuni.

La fase più lunga e impegnativa è stata la realizzazione del carro. Premettiamo che si trattava di un piccolo carro (3.5×2) ma nonostante questo di lavoro ce n’era. Iniziati i preparativi a ottobre inoltrato (al termine del campionato di terza lega), ogni domenica bisognava portarsi in avanti e grazie al cielo la mattina prima del corteo di Novazzano ………

IL CARRO ERA PRONTO………e………..L’AVVENTURA COMINCIAVA

A parte i soliti immancabili problemi tecnici (musica praticamente inudibile, barelle che si rompono,…) la nostra prima esperienza si é rilevata un successo. L’animazione era semplice ma efficace: noi praticavamo i più disaparati sport e ogni tanto, per mancanza di energie, le infermiere ci facevano qualche dose….e poi via…..come pazzi!!!!!

Così grazie al grande entusiasmo generale, in due settimane il gruppo si è notevolmente raffoltito e con l’effettivo quasi raddoppiati eravamo pronti per affrontare un’ultimo sforzo:

il Carnevale Nebiopoli di Chiasso

Dopo una trasferta piuttosto movimentata (1 ora per fare 5 chilometri) siamo giunti nel borgo cittadino. Altro gironzolare per le strade deserte in cerca del punto di partenza e arrivo definitivo alle ore 11.00. Per fortuna questa volta la musica c’era (e picchiava) così abbiamo potuto competere (almeno sul paino dei decibel) con altri carri. Qualche ora più tardi il momento più atteso…..l’inizio del Corteo Mascherato. Subito la musica fa le bizze e ci abbandona un’altra volta (che sfiga!!!!!!!!!). A parte questo altro grande sucesso generale e festoso ritorno in patria.

Stanchi morti ma felici da morire abbiamo atteso la sera per il “grande cenone di gruppo” e lì é arrivata forse la notizia più bella: avevamo conquistato un onorevolissimo

DECIMO POSTO

nella classifica riservata ai gruppi. Dopo qualche ora di festeggiamento siamo sfollati tutti, alcuni felcissimi altri incazzati neri (per via del derby). Ciò che conta é che l’avventura ha contagiato tutti e vi possiamo promettere che l’anno prossimo, con lo stesso entusiasmo torneremo a movimentare il vostro carnevale.

 

Intato gustate alcuni momenti della nostra avventura carnevalesca del 1999

 

Carro

Trattore

Partenza

Le infermiere

La siringa umana

Corteo Nebiopoli

Zanini.gif (134434 byte)

Mich (167900 byte)

Mauri (109268 byte)

Nebiopoli

Lucio  (79536 byte)

faccia.gif (13528 byte)

occhiali.gif (7521 byte)

allarme.gif (714 byte)

stella.gif (8779 byte)

 

 CLICCATE QUI PER ACCEDERE ALLA GALLERY FOTOGRAFICA

Re e regina Zanzara