images/2003/DSC00179.jpg (27034 byte)

L'é mia tuta verdüra quel che dà la natura.
Incöö par fa i miliun sa def cambià cultivaziun!

IL TEMA

 

Quest’anno obiettivo puntato sulla canapa, la cui coltivazione sta provocando molti disagi (ma anche qualche vantaggio) alla popolazione ticinese.La coltivazione di questa pianta ha avuto un grande sviluppo negli ultimi anni nel nostro caro cantone, togliendo spazio ai pomodori e ad altre verdure, meno redditizie sul piano finanziario. Così il Ticino si sta spaccando in due: gli agricoltori tradizionali da una parte e i coltivatori di Canapa dall’altra così lo scontro è inevitabile: chi la spunterà tra pomodori e canapa?

images/2003/foglia2.gif (5708 byte)     VS        images/2003/pomodoro.gif (566 byte)

IL CARRO

 

 

Il carro è diviso in due: nella parte davanti abbiamo riprodotto un’abitazione del Ticino tradizionale, con un piccolo campo di pomodori antistante. A dominare la scena due tipici contadini ticinesi, fedeli alle coltivazioni nostrane ed in particolar modo ai "tumatis". 

images/2003/NC300029.jpg (14991 byte)

Nella parte dietro, la parte forte del carro, oltre a un’abitazione moderna abbiamo riprodotto un campo di canapa dal quale faceva su e giù un salvadanaio gigante a forma di maiale, messo lì proprio per ironizzare sul fatto che la canapa porta a guadagni facili.

images/2003/DSC00061.jpg (13017 byte)   

images/2003/NC300034.jpg (21065 byte)

Sopra le due animazioni abbiamo creato un ring nel quale due pomodori e due foglie di canapa si sfidavano, con la conseguente vittoria di queste ultime...

images/2003/NC300032.jpg (12978 byte)

 

L'ANIMAZIONE

 

L’animazione, molto esplicita e pungente, si divide in due. Un primo gruppo di persone è vestito da contadini tradizionali e da milionari, il loro compito è quello di andare tra la gente, di fare casino, insomma di fare carnevale nel vero senso della parola: e ci sono riusciti alla grande!

images/2003/DSC00147.jpg (29994 byte)    images/2003/018_18.jpg (62846 byte)

Il secondo gruppo è travestito da foglie di canapa e pomodori e l’animazione segue strettamente la musica: sulle note della “Canapera” pomodori e canapa ballano assieme, poi colpi di gran cassa, foglie e pomodori si separano in due gruppi, quindi suono di un gong e le foglie di canapa partono all’assalto, e infine sulle note di Rocky le foglie di canapa abbattono i pomodori…

 

images/2003/NC300022.jpg (41259 byte)   

images/2003/NC300023.jpg (53265 byte)

LA CANZONE

  

Quest’anno grande importanza alla musica. Alcuni elementi della NCS si sono impegnati a modificare “La Curiera” dei De Sfroos creando “La Canapera”. La canzone è poi stata realizzata dai “Vad Vuc” (www.vadvuc.ch) che ringraziamo vivamente per la collaborazione e per la splendida interpretazione di questo mitico brano! La musica del corteo è poi stata assemblata dal grande mac panzer, anche a lui va un grandissimo grazie!

Vi diamo la possibilità di scaricare due versioni del “La Canapera” (quella della NCS e quella Vad Vuc) e la musica del corteo.

 

Scarica subito testo e canzoni:

NOVAZZANO

 

 images/2003/Carnevale_Novazzano_18_18A.jpg (70983 byte)

 

Dopo le innumerevoli trasferte in mezzo Canton Ticino per i primi carnevali del 2003 finalmente si gioca in casa! E l’edizione 2003 del Carnevale Zanzara è di quelle da incorniciare.

Si comincia mercoledì sera con la consegna delle chiavi a re e regina Zanzara da parte dell’onorevole Sindaco.

Giovedì sera poi grande festa di compleanno per i vari gruppi carnascialeschi del paese (NCS, Bucatini, Separatisti Rigatoni). La NCS si dimostra subito un gruppo molto compatto e fa capire a tutti i presenti che quest’anno sarà più combattiva del solito! Cogliamo inoltre l’occasione per rigraziare il Carnevale Benefico per la splendida serata dedicateci.

Il carnevale continua venerdì e sabato sera con altre due serata all’insegna dell’allegria e del divertimento, con una doverosa parentesi con le 15 ore filate passate ai magazzini sabato per finire il carro… è stata dura ma ce l’abbiamo fatta anche quest’anno!

E così domenica arriva il gran giorno del debutto: quest’anno tutto è perfetto e il corteo è l’ennesima esperienza magica, la gente che affollava il centro paese è quella delle grande occasioni, l’ambiente è fantastico, da far accapponare la pelle!

Tutto fila per il verso giusto e la NCS dà subito spettacolo: alla fine gli applausi sono tutti per noi!!

images/2003/NC300024.JPG (133448 byte)

BELLINZONA

 

 

Anche quest’anno la trasferta per Bellinzona avviene il sabato sera così si festeggia per tutta la notte nella città del carnevale ma nonostante le poche ore di sonno domenica siamo in formissima, pronti a mostrare a tutti il frutto del nostro lavoro! Così ci lanciamo giù per il viale della stazione con l’entusiasmo che da sempre ci contraddistingue tra due ali di folla che sicuramente abbiamo divertito!

Finito il corteo si aspetta con ansia la premiazione, sicuri che le buone impressioni raccolte durante il percorso saranno confermate! Così è in effetti e la NCS, alla sua prima partecipazione come carro conquista un GRANDISSIMO SESTO POSTO su un totale di 23 carri: SEMPLICEMENTE MAGICI!

 

images/2003/DSC00110.JPG (61367 byte)

CHIASSO

 

Inutile ancora dilungarci: il corteo Nebiopoli conferma il suo grande fascino (forse un po’ a scapito dell’organizzazione) e anche qui la NCS delizia il pubblico con una grande prestazione, che la giuria premia con un buon 7° posto su 18 carri!

 

images/2003/DSC00154.JPG (63451 byte)

TESSERETE

 

 

Come da tradizione Tesserete chiude la stagione carnascialesca: quest’anno niente neve ma un sole splendente che fanno da cornice all’ennesimo corteo spettacolare! Davvero un grande grazie al pubblico che si è dimostrato molto partecipe e ha creato un ambiente davvero super!

La premiazione poi è la ciliegina sulla torta: siamo SECONDI, dietro solo ai migliori costruttori di carri ticinesi: I Grezz! E allora è festa grande, e allora si dà sfogo a tutto l’entusiasmo rimasto dentro, è un momento unico che nessuno di noi dimenticherà mai: per la prima volta siamo sul podio!!!

 

images/2003/DSC00205.JPG (62519 byte)