SALA STAMPA – GRUPPO CARNEVALE NCS NOVAZZANO /TI (CH)

Di Mirko Tettamanti


17 STAGIONI / 64 CORTEI / 20 PODI / 7° VITTORIE (tra categorie Gruppi e Carri)

Con la riconsegna dei costumi ai magazzini tecnici Pobia di Novazzano, nella tarda mattinata di sabato 7 marzo 2015, si sono conclusi ufficialmente gli appuntamenti carnascialeschi edizione 2015 del gruppo NCS di Novazzano, che anche questo anno, è stato impegnato con i suoi oltre 30 membri attivi, e con oltre 50 cortei alle spalle, ed a solo una lunghezza dal raggiungimento della 65° partecipazione (che avverrà verosimilmente nel 2016, al prossimo corteo di Novazzano), ai vari appuntamenti del cantone Ticino, per il diciassettesimo anno di fila (1998-2015).
“NEANCHE LA NEVE CI HA FERMATO…” è lo slogan colorato e divertente e spesso ripetuto sulle scene che ha caratterizzato le tre settimane di carnevale , tutte avvenute nel mese di febbraio, un carnevale che riallacciato alla mitica frase iniziale….ha visto la METEO guadagnarsi , haimè, un posto di riguardo, grazie alle due nevicate che hanno segnato i cortei di Rabadan (avvenuto domenica 8 febbraio) e quello di Tesserete (sabato 14 febbraio) mentre i cortei di Novazzano e Chiasso hanno potuto godere di un autentico sole e di un bagno di folla molto notevole, soprattutto nella giornata di martedi grasso, 17 febbraio a Chiasso.
Quest` anno la NCS , al 17° anno di carnevale, ha proposto e rappresentato il tema del moscerino dispettoso Suzuki, che nel 2014 ha dato non pochi grattacapi ai contadini e viticoltori del la regione del Mendrisiotto. Il tutto è riuscito con l` allestimento di un carro di notevole fattura e dimensione, ed il gruppo di Carnevale di Novazzano NCS, ha potuto esibirsi nella categoria CARRI, per la quinta volta nella sua storia, su 17 presenze. Per gli amanti delle statistiche, il primo vero carro, è stato costruito e fatto sfilare nel lontano , oramai, anno 2003, con il tema della canapa e dei vari canapai che spuntavano come funghi nel cantone ticino, dunque a soli cinque anni, da quella sublime idea di creare un gruppo di carnevale (fondazione del gruppo 1998) e da quel mitico esordio ai carnevali svizzeri, avvenuto la domenica del 7 febbraio 1999 al corteo di Novazzano, la strada e l` entusiasmo di vedere sfilare il proprio carro, era partita... ad oggi ben 64 cortei, (di regola quattro ogni anno) ci hanno applaudito e festeggiato.
(Il debutto , a cinque anni dalla fondazione, al carnevale Rabadan, a dire il vero, avverra soltanto il giorno….10 FEBBRAIO del 2002. Prima di quella data, al principale corteo della svizzera italiana, la NCS non vi aveva mai partecipato)
Il banco di prova, come sempre, per noi, è stato il primo corteo dell` anno al quale si partecipa, ovvero il corteo Zanzara di Novazzano, (non essendo mai andati al Lingera di Roveredo…che è il capostipite dei cortei) … poi a seguire in ordine cronologico Bellinzona, Chiasso e Tesserete…..qualcuno porebbe riacciare il naso..ah gia Bellinzona…ah, quello di Chiasso ripetitvo…carri visti e rivisti in TV…invece no, perche quest` anno complice la neve, questo carnevale è stato considerato “storico” , non solo abbiamo preso gli applaus a Bellinzona da quache coraggioso gruppeto di spettatori che ha tentato di allontanare il freddo e ci ha ammirato per l` intrepida e grintosa partecipazione, ma a Chiasso il successo è triplicato, baciati dal sole, la NCS, di fronte a tanta gente accorsa sulle vie principali della citta di confine, ha potuto mostrare con orgoglio al pubblcio il lavoro profuso e la sua gioia di divertirsi senza le defezioni avvisate la domenica prima a Bellinzona e i timori di un tempo inclemente, che poi purtroppo ha fatto capolino di nuovo a Tesserete, il corteo finale, ultimo di data, ma non certo di importanza come tutti i cortei che con i loro colori, musiche, voci, costumi ci regalano ogni anno, autentiche collezioni di emozioni.
FINE

 

foto_carro_con_neve

Con la riconsegna dei costumi ai magazzini tecnici Pobia di Novazzano, nella tarda mattinata di sabato 7 marzo 2015, si sono conclusi ufficialmente gli appuntamenti carnascialeschi edizione 2015 del gruppo NCS di Novazzano, che anche questo anno, è stato impegnato con i suoi oltre 30 membri attivi, e con oltre 60 cortei alle spalle, ed a solo una lunghezza dal raggiungimento della 65° partecipazione (che avverrà verosimilmente nel 2016, al prossimo corteo di Novazzano), ai vari appuntamenti del cantone Ticino, per il diciassettesimo anno di fila (1998-2015).

foto_carro_con_neve“NEANCHE LA NEVE CI HA FERMATO…” è lo slogan colorato e divertente e spesso ripetuto sulle scene che ha caratterizzato le tre settimane di carnevale , tutte avvenute nel mese di febbraio, un carnevale che riallacciato alla mitica frase iniziale….ha visto la METEO guadagnarsi , ahimè, un posto di riguardo, grazie alle due nevicate che hanno segnato i cortei di Rabadan (avvenuto domenica 8 febbraio) e quello di Tesserete (sabato 14 febbraio) mentre i cortei di Novazzano e Chiasso hanno potuto godere di un autentico sole e di un bagno di folla molto notevole, soprattutto nella giornata di martedi grasso, 17 febbraio a Chiasso.

Quest` anno la NCS , al 17° anno di carnevale, ha proposto e rappresentato il tema del moscerino dispettoso Suzuki, che nel 2014 ha dato non pochi grattacapi ai contadini e viticoltori del la regione del Mendrisiotto. Il tutto è riuscito con l`allestimento di un carro di notevole fattura e dimensione, ed il gruppo di Carnevale di Novazzano NCS, ha potuto esibirsi nella categoria CARRI, per la quinta volta nella sua storia, su 17 presenze.

Per gli amanti delle statistiche, il primo vero carro, è stato costruito e fatto sfilare nel lontano , oramai, anno 2003, con il tema della canapa e dei vari canapai che spuntavano come funghi nel cantone ticino, dunque a soli cinque anni, da quella sublime idea di creare un gruppo di carnevale (fondazione del gruppo 1998) e da quel mitico esordio ai carnevali svizzeri, avvenuto la domenica del 7 febbraio 1999 al corteo di Novazzano, la strada e l`entusiasmo di vedere sfilare il proprio carro, era partita... ad oggi ben 64 cortei, (di regola quattro ogni anno) ci hanno applaudito e festeggiato. Il debutto al carnevale Rabadan avverra soltanto il giorno….10 FEBBRAIO del 2002 a cinque anni dalla fondazione. Prima di quella data, al principale corteo della svizzera italiana, la NCS non vi aveva mai partecipato.

Il banco di prova, come sempre, per noi, è stato il primo corteo dell` anno al quale si partecipa, ovvero il corteo Zanzara di Novazzano, (non essendo mai andati al Lingera di Roveredo…che è il capostipite dei cortei) … poi a seguire in ordine cronologico Bellinzona, Chiasso e Tesserete…..qualcuno porebbe ricciare il naso..ah gia Bellinzona…ah, quello di Chiasso ripetitvo…carri visti e rivisti in TV…invece no, perche quest` anno complice la neve, questo carnevale è stato considerato “storico” , non solo abbiamo preso gli applaus a Bellinzona da quache coraggioso gruppeto di spettatori che ha tentato di allontanare il freddo e ci ha ammirato per l` intrepida e grintosa partecipazione, ma a Chiasso il successo è triplicato, baciati dal sole, la NCS, di fronte a tanta gente accorsa sulle vie principali della citta di confine, ha potuto mostrare con orgoglio al pubblico il lavoro profuso e la sua gioia di divertirsi senza le defezioni avvisate la domenica prima a Bellinzona e i timori di un tempo inclemente, che poi purtroppo ha fatto capolino di nuovo a Tesserete, il corteo finale, ultimo di data, ma non certo di importanza come tutti i cortei che con i loro colori, musiche, voci, costumi ci regalano ogni anno, autentiche collezioni di emozioni.